La Pajarita

Graziano Pastori

1 Commento
7899Visto
Compartir en Google + Compartir en Linkedin

CHI É GRAZIANO PASTORI:

  • A quale movimiento artístico ti identifichi?

[...] Il movimento artistico é nato in me proprio dopo aver visto in America i protagonisti degli anni 50 dell’Arte Astratto Gestuale. In particolare mi hanno suscitato particolare interesse e profondamente segnato artisti di grande spessore artistico ed innovatori come : Willem de Kooning, Mark Rothko, Franz Kline, Robert Motherwell, Sam Francis, Robert Rauschenberg e Joan Mitchell. Inoltre ho particolare ammirazione per l’artista spagnolo Antoni Tapies.

Ritengo che fare arte non é copiare ma fare un’arte propria. La coscienza, il pensiero, l’arte, tutto esiste e prende forma se gradatamente rinunciamo al controllo con il mondo oggettivo.

L’operare di un artista non é soltanto fare dei quadri ma documentare il suo passaggio nella breve storia che é la sua condizione umana e quindi l’arte non é che il diario di una generazione che passa durante il tempo che vive.

Nulla é piú astratto e piú grande dell’anima.

 

  • Come inizi il processo creativo?

Non ho delle regole precise per iniziare il processo cretivo, guardo la tela ed in funzione delle dimensioni inizio a dipingere con gesti precisi e veloci senza dimenticare che deve essere un pittura personale liberatoria.

  • Che materiali utilizzi abitualmente per realizzare i tuoi quadri?

A parte avere scoperto ed utilizzare i colori La Pajarita, utilizzo anche altri materiali poveri come vecchi giornali, sabbia, cemento, manifesti strappati, sacchi di juta, ecc., ma poi sempre con ritocchi mirati con i vostri colori

  • Perché hai scelto i colori di La Pajarita?

Ho scelto i vostri colori perché sono fluidi e trasparenti, soprattutto i vostri gialli ed i colori carminio quando si mischiano con altri colori durante il processo della sovrapposizione dei colori.

 

ALCUNE DELLE SUE OPERE:

 

Tutto il resto era nulla

 

Tutto il resto era nulla

2012, Vinilico su tela, 100x 90 cm

 

Dove terra, cielo, si confondono

 

Dove terra, cielo, si confondono

2012, vinilico su tela, 100x100 cm

 

Settembre

 

Settembre

2011, Polimaterico su tela, 70 x 100 cm

 

Danza Spagnola

 

Danza Spagnola

2011, Vinilico su tela, 100x90 cm

 

 

Raggio di sole

 

Raggio di sole

2011, Vinilico su tela, 100x100cm

 

Il giorno che verrá

 

Il giorno che verrá

2011, Vinilico su tela, 100x100cm

 

 


 

LUZ

2013-05-10 06:28:01

impactantes!!!!

Lasciare un commento

Carlos Grollo, S.A.
Tel.: + 34 96 154 51 66 - Fax: + 34 96 154 52 15 - Email: info@lapajarita.es

Aviso Legal